Ascoli Piceno, la prevenzione dei tumori al seno si fa con lo zumba

Sta proseguendo il progetto “Laboratori territoriale di prevenzione del tumore al seno” e nel mese di settembre è prevista una interessante novità

0
310
Zumba in strada, foto generica
Zumba in strada, foto generica

Sta proseguendo il progetto “Laboratori territoriale di prevenzione del tumore al seno” e nel mese di settembre è prevista una interessante novità.

L’iniziativa, organizzata dalla Cooperativa Sociale DLM, viene realizzata grazie ad un contributo offerto dalla Susan G. Komen Italia Onlus, dalla Fondazione Carisap e dalla Commissione regionale per le Pari Opportunità tra uomo e donna della Regione Marche (che ha concesso il patrocinio).

Nel partenariato che realizza il progetto è prevista anche la collaborazione dell’ASD Agor Art (in particolare dell’istruttrice Sara Sirocchi) che nei mesi di settembre ed ottobre realizzzerà 8 lezioni gratuite di zumba.

Le lezioni sono previste dal 18 settembre all’11 ottobre ogni martedì e giovedì dalle ore 21 presso la scuola media “Massimo d’Azeglio” (Lungo Castellano).

“Fare attività fisica con costanza riduce – dicono i promotori del progetto – del 12 per cento il rischio di ammalarsi di tumore al seno per le donne di qualunque età e peso corporeo così come evidenziato in varie European Breast Cancer Conference. Proprio per questo, dopo le lezioni di yoga, abbiamo organizzato anche le lezioni di zumba”.

Per informazioni ed iscrizioni si può contattare l’istruttrice Sara Sirocchi (3335277426 saronza.sirocchi@libero.it), visitare il sito www.cooperativemarche.it nella pagina dedicata al progetto “Laboratori territoriale di prevenzione del tumore al seno” oppure consultare la pagina facebook della Cooperativa DLM.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui