Ascoli – Pescara, è il giorno delle decisioni: ecco le formazioni

Le due squadre si giocano oggi pomeriggio la permanenza in serie B. Ma al Pescara oggi basta un punto per la salvezza, mentre alla squadra di Cosmi - un solo punto sopra l'Entella in classifica - potrebbero servirne ben tre per stare serena

0
119
Pescara Ascoli, sfida decisiva per la salvezza
Pescara Ascoli, sfida decisiva per la salvezza

Per entrambe le squadre, ma per Ascoli un po’ di più, questo match vale un’intera stagione. Ascoli e Pescara, infatti, si giocano oggi pomeriggio la permanenza in serie B. Ma al Pescara oggi basta un punto per la salvezza, mentre alla squadra di Cosmi – un solo punto sopra l’Entella in classifica – potrebbero servirne ben tre per stare serena e continuare a sperare nei playout. Molto dipenderà da cosa farà l’Entella contro il Frosinone.

Per quanto riguarda le possibili formzioni, Pescara si presenta all’incontro con ben sei indisponibili, mentre per l’Ascoli i problemi sono soprattutto in difesa a causa dell’assenza di Padella e delle condizioni non ottimali di Mengoni e Cherubin. A centrocampo spazio all’ex Kanoute, mentre in attacco appare probabile che venga schierato un altro ex: Andrea Ganz.

LE PROBABILI FORMAZIONI

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Fiamozzi, Coda, Gravillon, Crescenzi; Machin, Brugman, Valzania; Mancuso, Pettinari, Capone. Allenatore: Giuseppe Pillon.

ASCOLI (3-5-2): Agazzi; De Santis, Gigliotti, Cherubin; Mogos, Kanoute, Buzzegoli, Addae, Pinto; Monachello, Ganz. Allenatore: Serse Cosmi.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui