Ascoli, iniziati gli interventi di ristrutturazione del mattatoio

L’Amministrazione Comunale informa che, ne giorni scorsi, hanno preso il via gli interventi di ristrutturazione e miglioramento del mattatoio.

0
247
Il mattatoio di Ascoli prima degli interventi, foto Comune Ap
L’Amministrazione Comunale informa che, ne giorni scorsi, hanno preso il via gli interventi di ristrutturazione e miglioramento del mattatoio.
“Ci siamo impegnati a reperire le risorse necessarie per effettuare questi lavori, che si svolgeranno garantendo il più possibile la continuità del servizio ad allevatori ascolani, operatori della filiera zootecnica, dipendenti e quanti fruiscono della struttura” ha dichiarato il sindaco Marco Fioravanti. “Il mattatoio di Ascoli è il più grande delle Marche e rappresenta una struttura strategica per l’economia del territorio. Per questo siamo voluti intervenire con rapidità e concretezza, grazie a un fattivo lavoro di squadra con gli uffici comunali di Patrimonio, Lavori Pubblici ed Edilizia e anche attraverso una sinergica collaborazione con la Regione Marche, a partire dal presidente Francesco Acquaroli e dagli assessori Guido Castelli e Mirco Carloni. Soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore ai lavori pubblici Marco Cardinelli: “Abbiamo predisposto un cronoprogramma degli interventi che permetterà lo svolgimento più rapido possibile dei lavori, cercando di recare il minor numero di disagi a quanti utilizzano la struttura”. A concludere è stato l’assessore al bilancio e al patrimonio Dario Corradetti: “Con il reperimento delle risorse necessarie per i lavori, l’Amministrazione ha concretamente dimostrato quanto il mattatoio rappresenti una struttura patrimoniale importante per la città e per l’intero territorio. La gestione scrupolosa del patrimonio comunale è una delle leve fondamentali per l’economia e per la predisposizione della città a raccogliere le sfide che l’Amministrazione ha intrapreso, compreso l’ambizioso obiettivo di Ascoli Capitale Italiana della Cultura 2024”.
Il mattatoio di Ascoli prima degli interventi, foto Comune Ap

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.