Ascoli, in 70 alla camminata nei luoghi di Sant’Emidio

0
365
Camminata nei luoghi di Sant'Emidio ad Ascoli
Camminata nei luoghi di Sant'Emidio ad Ascoli

Più di 70 persone hanno partecipato alla quarta edizione della “Camminata per Sant’Emidio”. Quest’anno l’iniziativa ha avuto una interessante novità visto che il via è stato dato davanti alla chiesa di San Salvatore di sotto dove è stato spiegato lo stretto legame esistente tra la chiesa ed il patrono della città. Dopo il via il gruppo dei podisti ha proseguito l’attraversameto della città per arrivare nei luoghi dedicati a Sant’Emidio ossia la cattedrale, la fonte di Sant’Emidio, Sant’Emidio Rosso e a Sant’Emidio. Grazie alla collaborazione della guida turistica Valeria Nicu è stato possibile conoscere meglio la figura del primo vescovo di Ascoli e delle strutture visitate.

L’iniziativa è stata organizzata dal Circolo Acli Oscar Romero e dall’U.S. Acli Marche in collaborazione con la Diocesi di Ascoli Piceno (Ufficio per la pastorale del tempo libero, turismo e sport), nell’ambito del progetto annuale “Gli itinerari della fede” che sta toccando tante città della provincia di Ascoli Piceno e che andrà avanti fino a dicembre 2018. Il progetto, infatti, ha già permesso ai partecipanti di fare camminate che hanno coinvolto San Giorgio (a Cossignano), Niccolò IV e San Serafino da Montegranaro (ad Ascoli Piceno), San Tommaso Becket a Montedinove e Sant’Anna a Centobuchi. La prossima tappa è in programma il 18 agosto a San Pio X di Spinetoli.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui