Ascoli e provincia, il 24 novembre torna la colletta alimentare

Il 24 novembre in 58 supermercati del Piceno (due in più dello scorso anno) si attiveranno oltre 700 volontari, che raccoglieranno le donazioni dei cittadini all'uscita

0
495
Colletta alimentare, foto generica
Colletta alimentare, foto generica

L’obiettivo è quello di fare meglio dello scorso anno, quando in provincia di Ascoli Piceno furono raccolte oltre 28 tonnellate di generi alimentari. A dichiararlo sono stati, in una conferenza stampa convocata nel Comune di San Benedetto, i promotori della colletta alimentare.

Il 24 novembre in 58 supermercati del Piceno (due in più dello scorso anno) si attiveranno oltre 700 volontari, che raccoglieranno le donazioni dei cittadini all’uscita.

Le donazioni di alimenti ricevute in quel giorno andranno a integrare quanto il Banco Alimentare recupera grazie alla sua attività quotidiana (nel 2017 sono state distribuite oltre 91.000 tonnellate di cibo). I costi di trasporto e stoccaggio saranno sostenuti anche attraverso gli sms solidali al numero 45582, attivo dall’11 novembre al 3 dicembre. Il valore della donazione sarà di € 2 per ciascun SMS da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Iliad, Coop Voce, Tiscali. Sarà di € 5 per le chiamate da rete fissa TWT, Convergenze, PosteMobile, e di 5 e 10 euro da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone, Tiscali.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.