Ascoli, condannato a 4 anni per abusi sulla figlia minorenne della compagna

L'uomo, secondo quanto ricostruito, riservava attenzioni particolari e approcci sessuali insistenti nei confronti dell'adolescente

0
105
Sentenza Ascoli
Sentenza Ascoli

Un 42enne di Ascoli Piceno è stato condannato a quattro anni di carcere con accuse davvero gravi:a lungo, infatti, avrebbe abusato della figlia minorenne della ex compagna, prima che questa scoprisse quanto stava accadendo tra le mura domestiche.

La sentenza è stata pronunciata nelle scorse ore dal giudice Marco Bartoli e risale al 2012. L’uomo, secondo quanto ricostruito, aveva allora una relazione sentimentale con una donna, ma riservava attenzioni particolari e approcci sessuali insistenti nei confronti della figlia adolescente.

Da qui la denuncia della giovane e la successiva vicenda processuale, conclusa con una pesante condanna.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui