Ascoli Calcio, Vivarini: playoff? Prima devo chiudere bene il girone di andata

0
89
Vincenzo Vivarini, foto da pagina Facebook Ascoli Calcio Fc 1898
Vincenzo Vivarini, foto da pagina Facebook Ascoli Calcio Fc 1898

Al termine della vittoria sullo Spezia, l’allenatore dell’Ascoli Calcio Fc 1898 Vivarini ha commentato il successo della sua squadra. Di seguito le dichiarazioni riportate sulla pagina Facebook ufficiale dell’Ascoli Calcio.

“E’ stata una partita molto sofferta contro una squadra fortissima e dalle grandissime individualità – ha detto –  quelli di oggi sono tre punti d’oro, faccio i complimenti alla squadra per l’applicazione, c’era da stringere i denti e lottare su ogni pallone, dovevamo raddoppiare i portatori di palla in ogni zona del campo e ciascuno dei nostri ha lavorato per tre. Oggi abbiamo dimostrato di essere squadra, abbiamo anteposto a ogni cosa l’interesse della squadra. Ninkovic? Ha preso la prima ammonizione e non ho avuto il tempo di cambiarlo che l’arbitro lo ha espulso. E’ già la seconda volta che gli capita di essere picchiato per 90′ e nessun avversario viene neanche ammonito, poi fa lui un fallo e si prende subito il giallo. Ha un carattere particolare, ora gli ho parlato e mi è stato a sentire, ma deve farlo fino a fine campionato.

Tornando alla gara – ha continuato Vivarini – siamo partiti molto decisi e abbiamo trovato subito il gol; nella ripresa siamo rientrati con lo stesso piglio e abbiamo raddoppiato, ma con l’espulsione si è ribaltato tutto. Oggi sono molto contento per Padella, che merita queste gioie ogni sabato, nel calcio si trovano pochi uomini come lui, si è tolto una grande soddisfazione. Cavion? Sono contento anche per lui, lavora sempre con impegno. Marino ha contestato l’operato dell’arbitro? Pensi a far giocare bene la sua squadra, se volessi analizzare io gli episodi arbitrali che riguardano l’Ascoli…siamo sempre penalizzati. E’ allucinante che Marino si lamenti”.

Infine una battuta sul proseguo della stagione: “Ascoli nei playoff? Questi discorsi non mi interessano, devo chiudere bene il girone di andata”.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui