Ascoli Calcio, contro la Cremonese arriva un altro pareggio

In chiusura di incontro Ganz si trova di fronte alla porta con la palla che avrebbe potuto cambiare il match, ma Castrovilli salva porta e risultato

0
512
L'allenatore Vincenzo Vivarini
L'allenatore Vincenzo Vivarini

L’Ascoli Calcio di Vincenzo Vivarini porta a casa un altro punto, ma non riesce a vincere. E’ questo il bilancio della partita casalingaa contro la Cremonese, che si è tenuta domenica. Un match con molte attese da ambo le parti, che si è chiuso però con un salomonico zero a zero.

L’incontro, che ha visto anche il ritorno in campo del bomber Ardemagni (reduce dall’operazione al braccio), si apre con i piceni all’attacco: Ganz punge in più di una occasione ma non riesce mai ad essere decisivo. Col passare del tempo, poi, la partita si spegne e prima della fine c’è tempo anche per un brivido sul fronte opposto, con Renzetti che scavalca Perucchini: a salvare la porta ci pensa D’Elia. Il numero uno si fa perdonare pochi minuti dopo con un bell’intervento, ma l’occasione migliore arriva ancora – in chiusura di tempo – a Ganz: stavolta è Castrovilli a salvare porta e risultato.

ASCOLI-CREMONESE: 0-0

ASCOLI (4-3-1-2): Perucchini; Laverone, Brosco, Padella, D’Elia (27′ st Kupisz); Frattesi (33′ st Addae), Troiano, Cavion; Ninkovic; Ganz, Rosseti (11′ st Baldini).
A disposizione: Lanni, Bacci, Valentini, De Santis, Padella, Quaranta, Valeau, Zebli.
All. Vivarini.

CREMONESE (4-3-3): Radunovic, Mogos, Claiton, Terranova, Renzetti; Arini, Castagnetti (45′ st Carretta), Emmers (37′ st Strefezza); Castrovilli, Paulinho, Perrulli (23′ st Boultam).
A disposizione: Ravaglia, Volpe, Kresic, Marconi, Del Fabro, Greco, Croce, Brighenti.
All. Mandorlini.

Arbitro: Pezzuto di Lecce.

Note: spettatori 5.700; incasso 45.509 euro.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.