Arquata, 73nne nei guai: in casa due pistole e due fucili che non doveva avere

Secondo quanto riferito dal Corriere Adriatico, infatti, l'Ufficio di sorveglianza di Macerata aveva ritirato all'uomo il permesso di custodire armi

0
155
Un fucile da caccia, foto d'archivio
Un fucile da caccia, foto d'archivio

Un 73enne di Arquata del Tronto è finito nei guai con l’accusa di detenzione illegale di armi da fuoco. Secondo quanto riferito dal Corriere Adriatico, infatti, l’Ufficio di sorveglianza di Macerata aveva ritirato all’uomo il permesso di custodire armi. Ma questi – quando le forze dell’ordine gli hanno fatto visita in casa – aveva ancora due pistole e due fucili. Per questo sono scattate a suo carico la denuncia e il sequestro delle armi.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui