Allenatore Ascoli Picchio: Oddo smentisce, ipotesi Breda o Calabro

Chi sarà il sostituto di Serse Cosmi sulla panchina dell'Ascoli Calcio nella prossima stagione? Facciamo brevemente il punto della situazione

3
220
Serse Cosmi, allenatore dell'Ascoli Picchio
Serse Cosmi, allenatore dell'Ascoli Picchio

Terminato il giallo sul futuro della società (anche se la firma ufficiale dal notaio arriverà lunedì) ora per il nuovo Ascoli Picchio si apre quello sull’allenatore che guiderà la squadra nella prossima stagione. Chi sarà il sostituto di Serse Cosmi in panchina? Facciamo brevemente il punto della situazione.

COSMI PARTIRA’

La sorte di Serse Cosmi appare ormai segnata. L’allenatore a cui si deve un buon pezzo della salvezza ottenuta dall’Ascoli Calcio nella scorsa stagione, infatti, non sembra essere tra le priorità della nuova società guidata da Massimo Pulcinelli. Già la settimana prossima Cosmi dovrebbe rescindere il contratto in accordo con la società. Poi si apriranno nuovi orizzonti.

ODDO SMENTISCE L’ARRIVO

Tra le ipotesi più gettonate per il nuovo Ascoli Picchio – nelle scorse settimane – è circolato con una certa frequenza il nome di Massimo Oddo. Che però, in un’intervista rilasciata nelle scorse ore alla trasmissione Marcanà di Rmc Sport, ha di fatto smentito. L’Ascoli? – ha detto Oddo rispondendo a precisa domanda – Non c’è stato niente. In questo momento sono tutte a posto con bravi allenatori. Seguirò quello che fanno le varie squadre e aspetterò un’opportunità”.

ALTRE IPOTESI ALLENATORE? BREDA E CALABRO

Nel caso l’ipotesi Oddo dovesse saltare la lista dei possibili allenatori vedrebbe in testa nomi meno noti come Roberto Breda (già allenatore di Perugia, Entella, Latina e Vicenza) e Antonio Calabro (già sulle panchine di Carpi e Francavilla). Mentre l’ipotesi Alberto Bollini – di cui si era vociferato qualche settimana fa – sembra in calo.

3 COMMENTI

  1. Cosmi partirà? Oddio ed ora quelli che lo vollero ad ogni costo contesteranno? E, la società pagherà l’intero suo stipendio per assumere uno più scarso ma a buon mercato?Pagherà la nuova società due stipendi enel caso in nuovo fallisse, a metà anno ne pagherà un terzo? Oggi ho letto che la società chiederà a quelli che prendono di più di abbassarsi gli stipendi! Ma, non era Bellini il micragnoso? Ripeto spero di non dover amaramente rimpiangere in Canadese!

  2. Domanda al popolino piceno anzi a quei ragazzotti che manovrati hanno sempre contestato la persona sbagliata: vi siete mai chiesto perché NON è stato concesso a Bellini di farsi uno stadio suo? Oppure perché la tribunetta è sistematicamente rallentata? Qualcuno si ricorda cosa doveva contenere all’interno? Fatevi qualche domandina signori e se non facevate parte del progetto distorsivo, datevi una rispostina! Rispondete anche a questa domandina: chi ha chiesto alle autorità di fare il senso unico sul ponte di San Filippo? Svegliaaaaa, che la guerra è finita da 75 anni!

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui