Allarme per cani e gatti: bocconi avvelenati trovati a San Benedetto del Tronto

Ancora un caso di bocconi avvelenati destinati, probabilmente, a cani e gatti in provincia di Ascoli. L'ultimo ritrovamento risale alle scorse ore in località Porto d'Ascoli, a San Benedetto del Tronto

0
144
Bocconi avvelenati in provincia di Ascoli
Bocconi avvelenati in provincia di Ascoli

Ancora un caso di bocconi avvelenati destinati, probabilmente, a cani e gatti in provincia di Ascoli. L’ultimo ritrovamento risale alle scorse ore in località Porto d’Ascoli, a San Benedetto del Tronto.

Lungo via Esino (la strada che porta al Parco Eleonora), infatti, sono state trovate decine di polpette avvelenate, distribuite su tutta la via. I bocconi di carne presentavano chiari segni di manipolazione e un passante ha segnalato l’accaduto alla Polizia locale.

In attesa delle analisi del caso, resta l’allarme fra i proprietari di animali nel Comune. Da chiarire anche a chi fossero destinati i bocconi trappola. Sono stati abbandonati da un sadico che voleva uccidere i cani di passaggio o erano destinati ai roditori?

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui