Affittava una lussuola villa a San Benedetto, ma di suo c’era solo la caparra

A denunciare l'accaduto è stata una donna di Avellino, che ha versato una caparra di 400 euro per bloccare "l'affare". Ricevuto l'acconto, ovviamente, il napoletano è sparito

0
505
Chiavi di casa, foto generica
Chiavi di casa, foto generica

Un 30enne di origine napoletana è stato denunciato per truffa. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, infatti, l’uomo pubblicizzava regolarmente l’affitto di una lussuosa villa, con vista sul mare Adriatico, a San Benedetto del Tronto. Peccato che non fosse nemmeno sua.

A denunciare l’accaduto è stata una donna di Avellino, che ha versato una caparra di 400 euro per bloccare “l’affare”. Ricevuto l’acconto, ovviamente, il napoletano è sparito. Ma i carabinieri ci hanno messo ben poco a rintracciarlo e a denunciarlo. Pare non fosse la prima volta.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.