Adescava e ricattava ragazzine su Facebook: arrestato 25enne

Gravissimo episodio in provincia di Fermo, dove un 25enne deve rispondere delle accuse diviolenza sessuale aggravata e detenzione di materiale pedopornografico

0
284
Adescamento su Facebook
Adescamento su Facebook

Gravissimo episodio nella vicina provincia di Fermo, dove un giovane di 25 anni è stato arrestato dalle forze dell’ordine con accuse davvero pesanti: violenza sessuale aggravata e detenzione di materiale pedopornografico.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine il 25enne era solito utilizzare i social media – a partire da Facebool – per adescare ragazzine adolescenti, da cui si faceva mandare fotografie scottanti per poi ricattarle al fine di avere rapporti sessuali con loro.

Le indagini sono partite nel mese di maggio dopo la denuncia di una delle giovanissime vitime e hanno appurato il coinvolgimento di almeno 12 minorenni, alcune anche con età inferiore ai 14 anni. I carabinieri hanno eseguito nelle scorse ore l’ordine di custodia cautelare nei suoi confronti.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui