Accusato di aver picchiato la fidanzata, i carabinieri gli trovano droga in tasca

Arrivati al bar dove si sono svolti i fatti, i militari hanno trovato la giovane in stato di agitazione e con il volto tumefatto

0
258
Carabinieri
Carabinieri

Un 29enne è finito nei guai con l’accusa di aver picchiato la fidanzata e di detenere droga. tutto è partito da una telefonata della ragazza, che ha allertato i carabinieri di Castel di Lama.

Arrivati al bar dove si sono svolti i fatti, i militari hanno trovato la giovane in stato di agitazione e con il volto tumefatto. Da qui la decisione di fermare e controllare l’uomo, nelle cui disponibilità sono stati trovati anche dieci grammi di marijuana.

La donna ha avuto una prognosi di tre settimane.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui